Be Tenerife è un’applicazione pensata appositamente per tutti coloro che vogliono conoscere l’isola di Tenerife e godere di tutte le attrazioni, i divertimenti e le opportunità che offre questa meravigliosa isola canaria.
Alberto Del Hoyo è la mente che ha dato vita a quest’idea e oggi chiacchieriamo con lui per conoscere i retroscena di un’applicazione pensata appositamente per il turismo sul territorio.

Alberto cosa rappresenta per te Be Tenerife e come hai avuto questa idea?
Be Tenerife nasce dalla necessità di offrire ai nostri ospiti un’esperienza unica e autentica in Tenerife. Ci sforziamo per offrire non soltanto un alloggio, ma anche la possibilità di organizzare un’ampia gamma di esperienze uniche per conoscere il cuore di quest’isola con tutto ciò che di autentico e genuino ha. A livello culturale e paesaggistico come dal punto di vista delle attività all’aria aperta o di natura scientifica.

Quando hai deciso che Be Tenerife aveva bisogno di un’app dedicata e perché ti sei rivolto ad App&Map?
L’idea di sviluppare un’App è frutto di una decisione meditata e basata su diversi aspetti:

  • Tenerife è un’isola con una segnaletica fatta male, mentre noi avevamo bisogno di dare informazioni e la localizzazione esatta, così come le indicazioni per trovare le localizzazioni delle nostre esperienze.
  • Siamo consapevoli del fatto che la multicanalità è necessaria al giorno d’oggi. L’ App è un canale di comunicazione ideale per interagire con i nostri ospiti e offrire loro un miglior servizio.

È per questo motivo che abbiamo contattato App&Map, un’azienda molto versatile e uno stile singolare. Sin dal primo momento ho intuito che capivano perfettamente le nostre necessità e ci offrivano soluzioni specifiche per realizzare un’App che ci soddisfacesse davvero. Il team di App&Map inoltre si è contraddistinto per la sua competenza e una visione innovativa di business, insomma un perfetto partner tecnologico.

Come funziona l’app di Be Tenerife?
Si tratta di un’App a cui hanno accesso esclusivo i membri di BeTenerife. Sul nostro sito web è possibile trovare tutte le istruzioni per registrarsi come “BeMember”.

L’App offre ai nostri clienti 4 servizi fondamentali:

  • Informazioni dettagliate su Tenerife, i nostri alloggi e le esperienze che offriamo
  • Geolocalizzazione e navigazione per ognuna delle schede informative
  • Mappa interattiva con foto globale delle attività
  • Messaggi “Push” che permettono di informare l’utente sulle promozioni e gli sconti esclusivi per i BeMembers

Ristoranti, spiagge, divertimenti, Tenerife offre tutto questo e anche molto di più, pensi che avere sempre a disposizione una mappa interattiva facilmente accessibile da telefono offra ai turisti la possibilità di un’esperienza più completa e gratificante?
Credo che l’App sia parte di una strategia multicanale che vogliamo offrire ai nostri clienti. Un aspetto del nostro servizio che si contraddistingue per essere personale e caratterizzato e che include tutte le facilitazioni tecnologiche che aiutano a conoscere a fondo la nostra isola e i suoi angoli più segreti.

Perché secondo te è importante avere un’App di geolocalizzazione per le attività legate al turismo e al territorio?
Credo che la geolocalizzazione sia uno strumento molto pratico per sfruttare al massimo i nostri giorni di vacanze senza perdere tempo a orientarsi o correndo il rischio di perdersi.

Cosa consiglieresti a tutti coloro che come te vogliono promuovere un’attività legata al turismo e al territorio?
Suggerirei di partire da un’analisi approfondita. Conoscere ciò che rende diverso e autentico il territorio e i servizi che si vogliono promuovere.
Poi sulla base di questo offrire un servizio onesto. Lavorare con passione e rispetto del territorio e della sua idiosincrasia.

Il nostro lavoro è entusiasmante e i nostri ospiti sono un modo per conoscere il mondo. Le nostre differenze e le nostre somiglianze.

Alessandra Caputo

Mi occupo di curare contenuti, principalmente testuali, sia online che offline. Sul blog di App&Map parlo di marketing, territorio e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *